In tante future spose mi chiedono se sia troppo azzardato pensare al rosso come colore preponderante del proprio matrimonio. E’ davvero un colore tabù per i matrimoni? A mio avviso, no. Naturalmente, come per ogni dettaglio che riguarda il vostro grande giorno, tutto sta nella delicatezza e nella saggezza di fare le scelte migliori e più armoniose, affinché l’atmosfera che si respiri sia sempre elegante e memorabile. Nessuno di noi vorrebbe mai fare uno scivolone di stile proprio nel giorno delle proprie nozze, no? Ecco quindi qualche spunto per utilizzare al meglio questo colore tanto temuto, ma che sono convinta possa dare anche una marcia in più in originalità al vostro matrimonio. 

Allestimento moodboard e ispirazione matrimonio rosso oro verde elegante colori forti tendenze 2020

Fonte: Pinterest

 

Ricordatevi sempre che è possibile utilizzare accostamenti di colori forti, che nell’immaginario sembrano eccessivi, ma che in realtà – è il caso di dirlo – si sposano alla perfezione tra di loro. Ecco un esempio in queste composizioni, in cui la maestria di un sapiente Wedding Planner e Designer e il tocco di un esperto Floral Designer possono davvero fare la differenza. 

Non abbiate paura di giocare con i colori: fucsia, rosso, oro, oppure le trasparenze del cristallo.. sono tutti elementi che si possono fondere alla perfezione tra di loro. Se questi colori più accesi si addicono alla vostra personalità, sarebbe davvero un peccato non utilizzarli: quindi osate e divertitevi! 

 

 

Il mio consiglio in più♥ Se volete richiamare il rosso anche nei nomi dei tavoli, potete utilizzare le varie gradazioni del colore stesso.. carminio, cardinale, rubino, Veneziano, Valentino: sono tantissime le sfumature, che potrete accentuare, per ciascun centrotavola, con una preponderanza di fiori del colore di riferimento di ciascun tavolo. Fatevi sempre consigliare da un professionista del settore che avrà l’occhio già allenato su questi accostamenti, che sono a più facile rischio di scivolata e lasciatevi sorprendere!