Anche se non siete tra quelle ragazze che sognano il proprio abito da sposa fin da quando erano bambine, la scelta vi farà vivere emozioni inaspettate, prove, consigli, condivisione con amiche, mamme e damigelle fino a commuovervi una volta trovato l’abito che indosserete nel vostro grande giorno. Sia per le spose che scelgono il rito civile, che per quelle che prediligono il rito religioso, l’abito colorato o bianco con richiami colorati, dai toni pastello a quelli più accesi, è ormai molto comune. Nonostante la scelta del colore dell’abito dipenda da preferenze e gusti personali, ecco qualche spunto per le future sposine più attente alle tradizioni e ai significati.

Benché la tradizione da un paio di secoli voglia la sposa rigorosamente vestita di bianco, se siete future sposine più temerarie e volete andare controcorrente, è opportuno conoscere il significato degli abiti con colori differenti.

Il bianco, simbolo di purezza, resta senza dubbio il colore oggi giorno più utilizzato specialmente per il rito religioso e può essere scelto da tutte le spose, purché non abbiano già avuto figli.

Il colore rosa, spesso richiamato nell’abito nuziale e apparentemente romantico, in realtà ha un’accezione negativa e non è di buon auspicio: tradizione vuole infatti che porti difficoltà economiche ai novelli sposi.

Largo invece al colore blu: simbolo della sincerità, è un colore che viene raramente indossato dalle spose, ma può essere facilmente inserito su un abito bianco con richiami semplici, come un nastro in vita.

L’abito da sposa verde non simboleggia la speranza, come nella sua accezione più comune, bensì la timidezza della sposa.

La scelta del giallo indica gelosia e poco stima della sposa nei confronti del suo futuro marito: vivamente sconsigliato!

Il rosso è simbolo dell’Amore e della passione, non è un caso infatti che in passato fosse il colore tradizionale dell’abito da sposa. Solo recentemente il rosso ha lasciato il posto al bianco nella cultura occidentale, resta invece il colore tradizionale in molte culture orientali.

Nonostante nell’immaginario comune il colore nero sia pressoché simbolo di lutto e abbia quindi accezione negativa, oggi giorno viene sempre più spesso accostato al bianco per un effetto molto elegante e sofisticato. Attenzione però, il suo significato è il pentimento.

Un colore molto utilizzato e senza dubbio di buon auspicio è invece l’avorio, simbolo della vivacità e della pienezza della vita.

Buona ricerca e ricordatevi sempre che lo stile e il colore dell’abito devono essere in perfetta linea con lo stile e i colori di tutto il matrimonio.